Problemi di insonnia? Ci pensa uno spray

insonnia sprayQualche tempo fa era apparsa in rete la notizia dell’avvento del caffè spray, un prodotto che si proponeva di spruzzare la quantità di caffeina contenuta in una tazzina di bevanda sul collo al fine di ottenere gli stessi benefici del caffè ‘reale’ ma senza apportare i problemi gastrici e digestivi che talvolta colpiscono i consumatori di caffè. La stessa carismatica inventrice del caffè spray ha ora pensato ad un nuovo prodotto, tutto dedicato a chi soffre di insonnia e non ha ancora trovato un rimedio positivo al problema.

Lo spray contro l’insonnia sfrutta un contenuto di melatonina e di tirosina, ingredienti ben conosciuti a chi deve fare i conti ogni giorno con l’insonnia, in quanto si tratta di principi comunemente proposti negli integratori e nei medicinali che aiutano l’insorgenza del sonno. Chi impiega questi prodotti per via orale potrebbe ‘perdere per strada’ molto del loro potere, attraverso la sintesi che avviene con i succhi gastrici. Altre persone potrebbero non tollerare gli ingredienti assunti per via orale, quindi lo spray si propone come un rimedio topico che entra immediatamente in circolo ed evita i passaggi legati all’assimilazione e alla digestione.

Lo spray contro l’insonnia è stato realizzato da due ricercatori impegnati in una start up americana, Ben Yu e il suo partner Deven Soni, i quali affermano che la loro invenzione fornisce l’esatta dose di melatonina di cui si ha bisogno per sconfiggere definitivamente l’insonnia. Ogni flaconcino di prodotto anti-insonnia offre in totale 60 spruzzi e, considerando che la posologia indicata è di 2 spruzzi al giorno prima di coricarsi, il flacone permette un mese di cura.

Lo spray per combattere l’insonnia è finanziato via Indiegogo e teoricamente dovrebbe riscuotere un certo successo, considerato che una unità da 5 ml costa solo 15 dollari. Il prodotto non si trova ancora in commercio ma, se tutto va bene, potrebbe essere disponibile già dai primi giorni di aprile 2015. Ecco quindi che la composizione particolare di questo prodotto potrebbe aiutare a combattere l’insonnia in modo altamente mirato, anche se ricerche sulla bontà e sulla funzionalità del prodotto meritano in ogni caso di essere attuate, per garantire sicurezza e affidabilità ai consumatori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math