Insonnia e irregolarità intestinale

insonniaL’insonnia è una malattia che porta con sé delle conseguenza legate al fisico e al funzionamento degli organi vitali. Fra queste conseguenze si annovera la possibilità di soffrire di irregolarità intestinale, in quanto il mancato rispetto dei ritmi di sonno e veglia manda il corpo in ‘tilt’. Chi soffre di stipsi o di irregolarità conosce bene l’importanza del riposo e del mantenere uno stile di vita salubre. Solo alimentandosi con alimenti precisi e riposando in modo profondo l’intestino può funzionare alla perfezione, in quanto si tratta di una ‘macchina’ che basa il suo lavoro principalmente sul concetto di tempo.

Ecco che l’insonnia può essere strettamente legata all’insorgenza di fenomeni di irregolarità intestinale, in quanto non viene donato al corpo il tempo necessario per il riposo degli organi interni, i quali si riscoprono sovraffaticati. Al contempo una cattiva alimentazione può indurre una difficoltà digestiva, la quale si ripercuote inesorabilmente sulla qualità del sonno. Quali sono le misure per riattivare il sistema intestinale?

Innanzitutto è fondamentale combattere l’insonnia su molti fronti, ma fra essi si annovera l’importanza dell’assunzione di cibi sani e ricchi di fibre. Le fibre aiutano a regolarizzare l’intestino e scongiurano l’insorgenza della stipsi. Le fibre aiutano inoltre la digestione, per cui i pasti si presentano più leggeri e digeribili. E’ importante mangiare ad orari prestabiliti e presto alla sera. Consumare la cena alle 21.00 è molto sbagliato, in quanto prolunga la digestione nelle ore notturne, con conseguente difficoltà nel riposo.

Al contempo è importante proteggere e aumentare la flora batterica, assumendo periodicamente dei fermenti lattici che possono combattere gli episodi di stipsi e di irregolarità intestinale. Un no deciso deve essere detto ai medicinali, in quanto è preferibile affidarsi a cure naturali, quali integratori di fibre, fermenti e bere molta acqua a temperatura ambiente, a piccoli sorsi e benefiche tisane digestive e rasserenanti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math