Insonnia e rischio obesità: come riposare bene evitando il pericolo

omeopatia insonniaIl nostro metabolismo si nutre anche e soprattutto di un buon sonno: molte volte ci viene infatti suggerito dal dietologo di fiducia di corredare le nostre scelte alimentari con un riposo rilassante e prolungato durante la notte. Spesso, purtroppo, invece, l’insonnia o l’abitudine diffusa del dormire a più riprese ci impediscono un sonno soddisfacente: oltre ad incidere sullo status psicologico generale della persona, questo problema ha ripercussioni dirette sull’aumento ponderale del nostro corpo, e di conseguenza ci espone al rischio obesità, un’emergenza sempre più sentita nel mondo moderno.

Un recente studio relativo alla misurazione della concentrazione di ormoni importanti per la stimolazione del senso di appetito, tra cui grelina e leptina, responsabili della segnalazione di fame e sazietà, ha dimostrato come questi ultimi abbiano concentrazioni più elevate nelle persone che per diversi motivi non riposano a sufficienza durante la settimana, o che addirittura per scelta evitino un buon sonno nel medio-lungo termine. Oltre a ciò, si è riscontrata negli stessi soggetti un’abitudine non indifferente a nutrirsi durante le ore notturne, per compensare l’organismo del surplus di energia richiesto per resistere alla stanchezza.

Complice anche il cortisolo, ormone prodotto dal nostro corpo in situazioni di stress, che predispone all’accumulo di massa grassa e allo sfruttamento delle proteine di cui i nostri muscoli sono costituiti per far fronte alle necessità energetiche, la correlazione tra insonnia obesità è purtroppo una realtà, che tuttavia possiamo imparare a combattere mettendo in campo, con l’aiuto del farmacista di fiducia, rimedi quali gli integratori a base di melanina, capaci di aiutarci a ristabilire l’equilibrio sonno-veglia con benefici a livello generale per tutto l’organismo, permettendoci assieme alla regolare attività fisica e a pasti più contenuti e non eccedenti il fabbisogno quotidiano di energia del nostro corpo, di abbattere i chili di troppo acquisiti durante la mancanza di riposo costante.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math