Combattere l’insonnia con i fiori di Bach

rimedi fiori di bach insonniaTra i rimedi naturali contro l’insonnia si inseriscono i fiori di Bach. Questi preparati si basano sul concetto che muove l’omeopatia, ovvero sono frutto di studi olistici che interessano la totalità della persona e non la sintomatologia del problema. Chi pratica lo studio dei fiori di Bach non si limita quindi a ‘far dormire’ il paziente, ma offre la possibilità di coprire le cause e di agire su esse per dare vita ad un riposo ristoratore.

I fiori di Bach sono delle miscele che si basano sulla sintetizzazione di prodotti floreali, piante ed erbe aromatiche. La loro composizione è varia e molti sono i rimedi che interessano l’insonnia. In particolare, i fiori di Bach vengono prescritti in base alle differenti tipologie di insonnia e ai sintomi, ai quali segue un’analisi completa delle possibili cause. Alcuni esempi? Se di notte non si riesce a dormire ma durante il giorno il sonno si fa inesorabilmente sentire può essere utile l’assunzione di Agrimony, mentre se il sonno è troppo breve è possibile provare con la miscela Impatiens. Lo stesso rimedio, applicato agli stadi di ansia e di malessere, può essere scelto se al risveglio ci si sente irritabili e non si ha la forza di affrontare la giornata con serenità.

I pensieri cattivi che non ci permettono di dormire possono essere trattati con White Chestnut, mentre le paure tipiche dell’insonnia come il bisogno della luce accesa possono essere combattute con Heather Mimulus. Il sonnambulismo, il bruxismo e il digrignare i denti durante il sonno vengono trattati dai fiori di Bach con il composto Cherry Plum, mentre il bisogno di dormire molte ore viene contrastato con il preparato Olive Clematis. Rock Rose è un rimedio dedicato al risveglio, quando accade di trovarsi pieni di ansia e tutti sudati, mentre per il rilassamento pre- sonno è indicata l’assunzione di Vervain.

La scelta dei fiori di Bach ideali deve essere consigliata da un naturopata ed essa deve interessare non solo la cura dei sintomi, ma la sua adattabilità alla complessità del paziente. Un rimedio può infatti sanare il problema, ma intaccare degli aspetti diversi. All’inizio potrebbe non essere facile trovare la miscela giusta, ma con un po’ di pazienza i fiori di Bach possono rappresentare un’alternativa dolce ed efficace per contrastare le manifestazioni dell’insonnia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math