Caldo e insonnia: ecco come combatterla

insonnia caldoL’estate non è forse il momento migliore per dormire: tra caldo, zanzare e spossatezza è spesso difficile riuscire ad addormentarsi. Si stima che siano circa dodici milioni, infatti, gli italiani che soffrono di insonnia. Ad affermarlo è la Coldiretti, che dà anche qualche consiglio agli insonni estivi per difendersi dall’imminente ondata di calore africana. Per dormire bene, è importante infatti prepararsi e assumere i cibi giusti.

I cibi consigliati sono i seguenti: pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce. Se cambiare alimentazione vi sembra un rimedio troppo “semplice”, sappiate che questi cibi possono davvero venire in aiuto per superare le notti insonni.

Gli alimenti assolutamente da evitare, invece, sono quelli conditi con molto pepe e sale, e anche curry, paprika in abbondanza, patatine in sacchetto, salatini, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina. E non dimentichiamo neanche caffè e superalcolici, che sono da ostacolo ad ogni buon riposo in ogni stagione dell’anno.

E ancora più attenzione a ciò che si mangia deve essere attuata dalle persone a rischio, come gli anziani e i bambini: ci si addormenta difficilmente a digiuno, ma anche nei casi di eccessi alimentari. Meglio scegliere perciò cibi che contengono il triptofano, un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento e che apporta il buonumore. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici; anche un bicchiere di latte caldo, prima di dormire, diminuisce l’acidità gastrica e fa entrare in circolo elementi che favoriscono una buona dormita – questo, ovviamente, sempre che non siate intolleranti al lattosio o se trovate il latte particolarmente pesante da digerire durante tutta la giornata. E per dolce, scegliamone uno ricco di carboidrati semplici: avrà un’azione antistress, così come infusi e tisane dolcificati con miele. E il sonno è garantito, anche in estate!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math