Anche le star soffrono d’insonnia

jennifer anistonL’insonnia non guarda in faccia nessuno. Ricchi, poveri, belli o brutti, famosi e non, questa patologia colpisce indistintamente milioni di persone in tutto il mondo, provocando problemi durante il giorno e rendendo ogni gesto molto più faticoso e difficile. Se pensiamo che le star di Hollywood ne siano immuni ci sbagliamo di grosso, come trapela da un’intervista effettuata a Jennifer Aniston, star di Friends e brava attrice in odore di Oscar.

In una recente intervista al Dottor Oz Show, l’attrice statunitense ha dichiarato che l’insonnia è il suo incubo peggiore: «Se il mio cervello si sveglia, alle tre del mattino, inizia a parlarmi e non si zittisce impedendomi di dormire. Inoltre ho tre cani ed un uomo dall’altro lato del letto, sono tutte distrazioni».  Come possiamo comprendere dalle sue parole, non esistono ricchezze, comfort o situazioni ambientali che tengano: l’insonnia colpisce la singola persona indipendentemente da questi fattori.

Certamente una situazione socio-ambientale difficile può aiutare a favorire la comparsa del problema, soprattutto se essa si lega a risvolti di natura psicologica. E’ infatti appurato che l’insonnia si sviluppa sia per fattori legati allo stress fisico e mentale, sia per il continuo verificarsi di fenomeni ambientali sfavorevoli.

«Prendere sonno è cosa ardua, per me. Ho problemi ad addormentarmi. Ho anche scaricato sul cellulare un’applicazione che mi aiuta a controllare il ritmo del sonno, ad esempio mi dice quanto profondamente riesco a dormire. Non mi capita quasi mai di riuscire a cadere in un sonno veramente profondo. Pensate che morirò giovane?!» Queste parole sono molto forti. Certamente la super star non morirà giovane, ma dovrà iniziare un percorso di cura profondo, che la porti a sconfiggere questo problema e quindi a ritrovare il sonno perduto.

In un recente articolo abbiamo parlato della cura consigliata dal Dottor Oz per l’insonnia e dei consigli che egli elargisce per riacquistare la facoltà di dormire un sonno lungo e rigenerante. Non a caso la star di Hollywood ha espresso le sue preoccupazioni durante la trasmissione del medico, un guru in merito negli Stati Uniti.

Dalle parole di Jennifer Aniston possiamo quindi comprendere che tutte le persone possono essere afflitte da insonnia, anche le più belle e famose. La regola per la guarigione accomuna tutti gli esseri umani, ovvero si basa sulla necessità di dare il via ad un processo di autoanalisi che individui le cause scatenanti, il quale deve essere coadiuvato dall’assunzione di prodotti naturali e dalla variazione di alcune abitudini che possono favorire l’insorgenza dell’insonnia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math